“Nessuno ne parla”. Ma c’è qualcuno che ascolti?

Di questo i giornali non parlano mai… In tivù non l’ho mai visto… Nessun giornalista che tratti questo tema… Sono venuto a sapere di questo e questo, ma la stampa ha interesse a non divulgarlo… Anche voi della radio ci tenete nascosto che… Sono anni che noto questo tipo di categorici incipit negli interventi di…

Due o tre cose che so di Solalinde

Ho avuto l’opportunità di passare qualche ora con padre Alejandro Solalinde, il “difensore dei migranti”, candidato al prossimo Nobel per la Pace, che da oltre dieci anni in Messico si dà da fare giorno e notte per offrire loro un momento di sosta nel drammatico viaggio dal Centro America verso il Rio Bravo, e soprattutto…

La porta dell’ovile

La scena finale di Jesus Christ Superstar è un’inquadratura fissa sul sole che tramonta, contro il quale si staglia la croce. Poco si coglie dei dettagli del paesaggio, immersi come siamo in un controluce rossastro. All’occhio attento non sfugge però che nell’inquadratura entra, per attraversarla da sinistra a destra, un pastore seguito dal gregge. Enjambement…

Emmaus, o le strade della vita

Non a torto quella di Emmaus rimane una delle pagine più amate e fascinose dei vangeli. Ha dalla sua una suggestione narrativa potente e, naturalmente, un potenziale teologico inesauribile. Tutti caratteri che appaiono ancor più evidenti in controluce con i tempi attuali, così carichi di incertezze e paure. Crescente divario ricchi-poveri su scala locale e…

Coll. Mizzau-Contento

Una seconda vita per gli oggetti della quotidianità

È stata presentata domenica 23 ottobre, nella cornice di Palazzo Malvezzi de’ Medici nel cuore di Bologna, una raccolta di circa ottanta oggetti di cultura materiale e immateriale provenienti in gran parte dall’Africa occidentale. Si tratta di pezzi di artigianato tradizionale realizzati non a uso turistico ma per la vita quotidiana. Maschere, strumenti agricoli, calzature,…

Bassani_PM_Mazzola

Omaggio di un (ex) 17enne a Giorgio Bassani

Venerdì prossimo, cent’anni dalla nascita di Giorgio Bassani. A lui devo la buona riuscita del mio esame di maturità, prova sostenuta nello stesso liceo (oggi tribunale) che lui frequentò. Sulla sua opera preparai la tesina (facoltativa ma caldamente consigliata) che mi permise di compensare, agli occhi della commissione, altri momenti dell’esame meno gloriosi. Avevo 17…

ucad-cheikh-anta-diop

Renzi nell’UCAD a 30 anni dalla morte di Cheikh Anta Diop

Mercoledì Matteo Renzi era a Dakar, dove ha parlato anche all’UCAD – l’Università “Cheikh Anta Diop”. Ma chi è questo luminare cui l’ateneo senegalese è intitolato (e nel quale gli fu, da vivo, interdetto l’insegnamento)? Visto che a quanto pare (ossia da quel che la stampa ha riportato) il primo ministro Renzi non ha citato…

banchieri-politici-mentire-gael-giraud

Perché banchieri e politici “devono” mentire

«Turbolenze in Borsa, ma sistema italiano solido» è il messaggio che in questi giorni Padoan, Renzi e compagnia tutta stanno comunicando. Ci auguriamo tutti che sia vero, naturalmente, e in effetti nella crisi globale esplosa nel 2008 l’Italia, da questo punto di vista, se l’è cavata meglio di tanti altri paesi. Così come ci auguriamo…

Tutti gli errori dei Brueghel (be’, non proprio loro…)

I Brueghel – al plurale, perché costituirono una vera e propria dinastia di pittori – sono al centro di una delle grandi mostre bolognesi in corso, di rilievo nazionale. È una pittura che potrà piacere molto o piacere meno a seconda dei gusti, ma certamente i Brueghel forniscono uno spaccato  documentale, oltre che artistico, della…

Encomio della normalità

Sono passate alcune domeniche, ma non mi sono ancora rimesso da un’omelia che speravo di dimenticare in fretta. Non la ricordo per filo e per segno, ovviamente, ma mi martella ancora dentro la parola chiave (e ripetuta fino all’esasperazione, anche in ogni spazio possibile di “monizione liturgica”). Quella parola è: “normale”. L’aggancio era fornito dal…

E se la santa Famiglia non fosse un modello?

Ma davvero la “santa [ex-sacra] famiglia” è il modello per la famiglia (cristiana)? La predicazione corrente non fa che ribadirlo (l’ho verificato anche domenica scorsa dal pulpito di un parroco, neppure anziano, che non avevo mai visto prima d’allora). Tutte le virtù “familiari” che noi possiamo immaginare vengono attribuite ai tre di Nazaret-Betlemme senza il…