Coll. Mizzau-Contento

Una seconda vita per gli oggetti della quotidianità

È stata presentata domenica 23 ottobre, nella cornice di Palazzo Malvezzi de’ Medici nel cuore di Bologna, una raccolta di circa ottanta oggetti di cultura materiale e immateriale provenienti in gran parte dall’Africa occidentale. Si tratta di pezzi di artigianato tradizionale realizzati non a uso turistico ma per la vita quotidiana. Maschere, strumenti agricoli, calzature,…

Tutti gli errori dei Brueghel (be’, non proprio loro…)

I Brueghel – al plurale, perché costituirono una vera e propria dinastia di pittori – sono al centro di una delle grandi mostre bolognesi in corso, di rilievo nazionale. È una pittura che potrà piacere molto o piacere meno a seconda dei gusti, ma certamente i Brueghel forniscono uno spaccato  documentale, oltre che artistico, della…

Non ancora Madonna

Davanti al quadro riprodotto in questa pagina, qual è la reazione? Di sorpresa, senza dubbio, tanto più che non è un’immagine comunemente vista, benché risalga al 1926 e sia del pennello di un grande autore.  Sorpresa e un sorriso, forse. La Madonna che sculaccia Gesù è insolita, ma c’è a chi riuscirà simpatica – con…

Lotta contro la morte

Giulia, la santa che abbiamo citato la volta scorsa, non è il solo caso di donna che nella rappresentazione visuale ripropone, accentuandolo, lo «scandalo» della croce di Cristo. Se la patrona di Livorno, venerata pure a Brescia, sarebbe stata inchiodata al legno nell’anno 303, un anno dopo – sempre sotto Diocleziano – toccava alla tredicenne…

Crocifisse… per sempre?

Il 25 novembre è la “Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne”. Rilanciamo la data non solo perché di una tale Giornata ce ne vorrebbero… 365 all’anno, ma anche perché la quaresima, in cui siamo da poco entrati, avanza sotto il segno della croce – ed è stata la croce a caratterizzare anche la…

Sagrada Familia, una proposta

Riflessioni attorno a un’eccezionale opera di architettura religiosa. Che possono forse servire in altri contesti. Se il processo andrà in porto un giorno, il Servo di Dio Antoni Plàcid Guillem Gaudí i Cornet sarà il primo architetto sugli altari. «Noi architetti siamo tutti brutti e cattivi, superbi, dovremmo andare tutti all’inferno», è stato il commento…

Povera Venere

C’è chi reagisce, vedendole per la prima volta, con un “be’ certo non corrisponde ai nostri canoni di bellezza”… Ci riferiamo alle “Veneri” paleolitiche come quella di Willendorf (Austria), di circa 32.000 anni fa, o quella di Laussel (Francia; un poco più giovane) che regge un corno di bisonte con la destra. Abbiamo già fatto…

Giuditta non ci sta

Berlino. Una studentessa universitaria italiana, constatato che «col lavoro da cameriera non sarei mai riuscita a mantenere una certa qualità della vita», si dà prima agli strip-tease su internet, a pagamento, poi si associa a una “casa chiusa” (ma in Germania i lupanari sono legali). E sulla propria esperienza scrive un libro dal titolo inequivocabile,…

Madonna… Madonna nera…

Semplicemente perché il materiale, legno o pietra, era atto allo scopo (essere modellato) anche se scuro in origine. O tale è divenuto nel corso dei secoli in seguito a una catena di reazioni chimiche. O, più banalmente ancora, per via del fumo delle candele. Si potrebbe spiegare in questi termini il ragguardevole numero di statue…

Il lato “F” della Trinità

La domenica della Trinità quest’anno cade presto: il 18 maggio. Proprio la Trinità ha costituito, nella storia dell’arte sacra, un problema spinoso. Forse perché è un mistero che, soprattutto la tradizione teologica occidentale, ha reso particolarmente cerebrale: è arduo mantenere il “discorso su Dio” in perfetto equilibrio tra monoteismo “solitario” e politeismo. Figuriamoci con una…

«Non dipingo sogni»

Un cuore integro, ma fuori dal corpo; un altro cuore, sezionato – ma collegati l’uno all’altro dalla medesima vena. Una donna che con la pinza emostatica tenta di frenare l’emorragia. Invano. All’altro estremo del vaso sanguigno, l’altra donna, speculare, regge un medaglione: è la foto del marito, il pittore muralista Diego Rivera – casanova notorio…

Tra moglie e marito…

Ai più maligni ricorderà quella scena della Via lattea di Luis Buñuel in cui un curato, in una locanda, s’intromette nella camera di una giovane coppia spiegando i dogmi concernenti la Vergine. A qualcun altro questa miniatura farà scattare tutt’altra associazione mentale: la Lettera agli sposi in situazione di separazione, divorzio e nuova unione scritta…